GazzettaWeb.info
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile



EMIGRAZIONE …SENZA TEMPO E SENZA FINE
8/12/2017
di Giovanni Presutti

Dollari e lacrime

L’emigrazione, un fenomeno di cui si ignora il principio e la fine. Quando mi capita di ascoltare quel triste canto che evoca bastimenti carichi di emigranti in partenza per terre lontane, penso alla sofferenza degli emigrati in tutti i tempi, che per situazioni storiche, circostanze e cause diverse, hanno dovuto lasciare la terra natia per andare incontro a un ignoto destino. Un antico caso, ce l’ha ricordato recentemente il professore Renato Di...
KARL DOENITZ, GRAND’AMMIRAGLIO TEDESCO. ANGELO PARONA, AMMIRAGLIO ITALIANO
23/11/2016
Breve storia di due uomini di mare
Parona entra nella storia della Maddalena

di Giovanni Presutti

Karl Doenitz, ammiraglio tedesco (1891-1980). Entrato in marina nel 1910, dopo essere stato comandante di sommergibili durante la prima guerra mondiale e comandante di incrociatore, nel 1935 fu preposto alla ricostruita flotta subacquea del Reich. Continuò a spingere per la costruzione di altri U-Boot e per il loro sviluppo tecnologico.
Nella seconda guerra mondiale fu primo e maggiore...
Valeriano Magni da Milano
23/11/2016
Riformatore e diplomatico apostolico
per il dialogo interreligioso tra Chiesa e Stato

Giovedì 17 Novembre, alle ore 18, presso la Sala Rosa del Vento in Via Arpi a Foggia, si è tenuto un incontro dal titolo “Il Rapporto tra Chiesa e Istituzioni Civili nella Diplomazia Pontificia, in Mitteleuropa”. Sono intervenuti all’evento Padre Alfredo Di Napoli, storico della chiesa ed autore del libro Valeriano Magni da Milano, pubblicato per le Edizioni della Biblioteca Francescana, e il professor...
Etty Hillesum e la Shoah
24/3/2016
Liceo G. Marconi di Foggia, 15 Marzo 2016

Antonietta Pistone (stralcio della relazione)

Il tema che andiamo a trattare oggi è molto difficile, ed è doloroso e triste, per le nere pagine di storia che ha fatto scrivere agli studiosi, e di cui i manuali ad uso nei licei sono ricchi di notizie e di informazioni.

Ciò che non è rintracciabile, nei manuali, è la diretta testimonianza di chi ha sofferto le atrocità della soluzione finale, e dello sterminio.

Etty Hillesum, come Anna Frank,...
Il silenzio di Etty
15/3/2016
Etty Hillesum - 15 Marzo 2016 - Liceo Marconi di Foggia

Relazione di Michele Quintana

Se c’è qualcosa che è odiato, oggi, questo è il SILENZIO. Il silenzio sembra perdita, perdita di tempo, perdita di senso. Per questo va riempito sempre con qualcosa: perchè sembra negativo, male.
Rimanere soli con se stessi viene visto come qualcosa di brutto, di limitante. Nel silenzio sembra che non ci sia niente e nessuno … che manchi qualcosa.
Etty Hillesum ha vissuto solo 29 anni. Certo, non...
NOI SIAMO MEMORIA
22/1/2015
NOI SIAMO MEMORIA
di Antonietta Zangardi
“Quando non si riesce a dimenticare si prova a perdonare” (Primo Levi, Se questo è un uomo)


Anche quest’anno il 27 gennaio si celebra il giorno della memoria:
“la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio...




Pagine: 1 | 2 | 3 | 4 | 5
Gazzetta Web