GazzettaWeb.info
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile



“MAI POTRÀ VENIRE MENO LA RICONOSCENZA E LA MEMORIA VERSO CHI HA DONATO LA VITA PER LA PATRIA”
1/10/2016
Lo scrittore e poeta Erri De Luca, amante delle montagne, sulle quali l’uomo si sente piccolo di fronte all’universo, afferma, in un’intervista che, chi va in montagna lo fa per essere più vicino al cielo. Quando gli si chiede quali memorie delle nostre montagne non possiamo perdere, il poeta ricorda che i resti delle trincee della Prima guerra mondiale meritano il ricordo perenne e tutti dovrebbero visitarle, perché è là che si sono svolte le più assurde manovre militari, i più inutili...




Pagine: 1
Gazzetta Web