Per una definizione di filosofia (niente di troppo serio)
23/6/2012
La filosofia è preziosa come l'acqua (Talete) e indispensabile come l'aria (Anassimene). E' di sguardo infinito (Anassimandro) e di bellezza incommensurabile (Pitagora); riscalda il corpo e la mente come un fuoco (Eraclito) e se fosse una figura sarebbe sicuramente rotonda (Parmenide). Non richiede alcun movimento (Zenone di Elea) ed è talvolta frammentaria (Democrito), scomposta (Empedocle) e rischia di non seminare niente (Anassagora), ma questo sempre dipende dalle opinioni di ognuno...
IL VALORE DELL’ALTRUISMO
20/4/2012
Recenti studi di scienziati italiani aprono la speranza ad una maggiore comprensione tra gli uomini

Il 7 aprile, trattando di “Giustizia distributiva”, abbiamo visto come l’eccessiva ansietà di possesso alteri gli equilibri di natura e anche quelli tra gli uomini; le religioni e le discipline sociali possono almeno ridurre le discrepanze più evidenti. Questa volta partiamo dall’empatia, che nella Grecia antica designava il rapporto di emozione che legava l’attore al pubblico. In tempi recenti...
GIUSTIZIA DISTRIBUTIVA
7/4/2012
Qualche orientamento per recuperare una società “giusta” e, possibilmente, “decente”

“L’aquila è selvaggia, mentre protegge il piccolo che nasce. Ma c’è una cosa dalla quale non lo può difendere: i pensieri cattivi dell’uomo. Un giorno un viaggiatore scala una montagna vicina. Sta fermo sulla vetta e ammira tutto ciò che sta sotto di lui. Il lago turchese, gli abeti eterni, gli stormi che volano dentro le nubi tagliate dall’arcobaleno. Il viaggiatore ride di quelle bellezze e dice: «È...
CONSUMO E RELAZIONE
19/2/2012
La crisi economica e finanziaria come opportunità

Riequilibrare il rapporto tra le cose e i beni relazionali

Tanto tuonò che piovve! La crisi, dapprima negata, poi da alcuni mesi paventata, evocata, minacciata, purtroppo oggi è arrivata. Se ne era parlato molto, quasi per esorcizzarla, ma non c’è stato nulla da fare. Così ha deciso la grande finanza internazionale, che ormai si fa beffa dell’economia e domina sulla politica, al punto da dettare anche la caduta dei governi.
Gli organismi...
L’uomo e la coscienza
6/2/2012
Guida all’uso

Si badi, in guida all’uso è indicato l’uso nel senso di usus, di quell’istituzione romana che si svolgeva non in opposizione, ma in sostituzione del matrimonio convenzionale. Ci si trovava sposati de facto e de iure dopo un anno di convivenza senza il fasto del matrimonio classicamente considerato con i suoi imeneici festeggiamenti. Del resto, della mater del matrimonio non escludeva nulla, essendo la fertilità fondamentale nell’unione come la filiazione.
Così, questo è un...
Parole: affaire e affare
3/2/2012
Ragionare su affaire nell’uso della lingua francese dispone naturalmente ad una distensione nel senso di rilassatezza, cioè, di qualcosa di non economico come potrebbe essere la sua controparte italiana nella parola affare che, specularmente, inseguirebbe un senso simile a quello di cosa, francesismo utilissimo nell’identificare un’attività che col fare nel senso di produrre come guadagno ha poco di prossimo. Affare come connotazione sporca, pregna di appendici economiche e di pari finalità,...




Pagine: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7