GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile



La reincarnazione
8/4/2013
di Maurizio Bevilacqua

Cosa sarà di me dopo questa esistenza? Ritornerò in un'altra forma a cominciare un'altra vita o, al momento della morte, sarà la fine di tutto?
In realtà, ciò è confermato anche dalle leggi della fisica, non c'è nessuno che nasce e nessuno che muore. In primo luogo, dovremmo individuare l'esatta allocazione (io, anima o atman) dell'individuo che, secondo la nostra errata percezione, nasce e muore. É nel corpo o fuori del corpo (in questo caso, sarebbe ancora più...
Gli aspetti naturali della sofferenza
25/3/2013
di Maurizio Bevilacqua
C'è una sofferenza che non si può evitare. Per nostra natura nasciamo, invecchiamo, ci ammaliamo e, infine, moriamo.
C'è qualcuno che ha obiettato l'inclusione anche della nascita come fenomeno doloroso. Molti considerano il parto e la nascita un evento dolcissimo e felice dell'essere umano, un momento positivo per ogni essere senziente. La scienza ha dimostrato che non è così: per il neonato è uno strazio e un momento molto scioccante vedersi strappare dalla condizione...
La meta-matica
11/3/2013
La matematica è l'ambito della conoscenza umana che ragiona in termini di astrazioni. Essere astratti, nel termine maggiormente riconosciuto, vuol dire essere avulsi dalla realtà. I numeri non sono niente di reale e sono un concetto astratto. Cosa esprimono in realtà? Da soli non esprimono proprio un bel niente. Se dicessi “una pera” o “due chiodi”, esprimerei qualcosa di concreto, ma presi come semplici numeri, si rimarrebbe nell'ambito dell'espressione di un concetto astratto.
1,2,3,4, e...
Ricercare un senso
25/2/2013
di Maurizio Bevilacqua

Se si cerca, si è già sulla buona strada.
Invischiati nel caos del mondo moderno si è persa la capacità di pensare. Occorre fare molta attenzione affinché non si venga scoperti a fare ciò che per il sentire comune è considerato un crimine. Le risposte che cerchiamo non sono di certo nei motori di ricerca. Occorrono, al contrario, decine di giorni di silenzio e di digiuno...
Il profitto viene considerato l'unico feticcio da adorare. La conoscenza ha senso solo in...
Andare via (elegia del suicidio)
11/2/2013
di Maurizio Bevilacqua
A volte, la vita è talmente insopportabile che si decide di farla finita. Occorre una dose non indifferente di coraggio. Per questo motivo non mi sento di condannare chi lo fa. Spesso è l'unica soluzione possibile.
Ho profondo rispetto (anche una certa sottile ammirazione) per chi si toglie la vita, anche se molti, cinicamente, so che si dichiarano contrari.
È da codardi, quando non è più possibile un cambio positivo della nostra esistenza, rimanere impassibili e non...
L'erotismo del peperone arrostito e...
28/1/2013
Un paio di mutande ingiallite

Per me l'intimo deve essere necessariamente bianco. Non reggerei l'idea di indossare un colore peccaminoso. Sarebbe libidine ad ogni passo.

L'erotismo

Un bel peperone arrostito, condito di aglio, prezzemolo e olio.

Maurizio Bevilacqua




Pagine: 1 | 2 | 3
Gazzetta Web