GazzettaWeb.info
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile



Leggo dunque sono – laboratorio di filosofia per ragazzi da 7 a 10 anni
4/11/2011
La riflessione, il pensiero, lo scambio. La condivisione tra coetanei, la scrittura di fantasia e il lampo creativo del disegno. La letteratura per l’infanzia come sfondo da cui partire per ogni incontro e la filosofia, guidata e suggerita dalla conduttrice del workshop, come stimolante guida per lavorare insieme. È questo lo spirito di Leggo, dunque sono, laboratorio di filosofia per ragazzi pensato su misura per bambini di età compresa tra i 7 e i 10 anni, e in programma nello spazio live...
Burattini facili facili per bimbi piccoli – laboratorio didattico di lettura dai 3 ai 6 anni
4/11/2011
Ascolta, crea, rappresenta. Da una storia alla tua storia, passando per un simpatico burattino, da realizzare dall’inizio alla fine, con materiali che non ti aspetteresti mai, incontro dopo incontro. Si chiama Burattini facili facili per bambini piccoli piccoli ed è il nuovo laboratorio lanciato dalla Libreria Ubik e cucito su misura per i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni (prescolari). Una serie di ben 5 incontri, ciascuno incentrato su un tema diverso, partendo dalla lettura di un...
Antonio Ingroia ospite al Liceo Lanza di Foggia
4/11/2011
Studia da Giovanni Falcone. Lavora con Paolo Borsellino. La parola “mafia”, per la prima volta, la incontra sull’enciclopedia per ragazzi, redatta da Leonardo Sciascia. Di recente, si definisce pubblicamente partigiano, ma della Costituzione. È Antonio Ingroia, procuratore aggiunto del distretto antimafia di Palermo, erede naturale del noto pool che per la prima volta dichiarò guerra a Cosa Nostra.
Sabato 5 novembre, ore 10.30, il magistrato presenta il suo libro Nel labirinto degli dèi (Il...
La prima forma storica nella memoria collettiva dei popoli
3/11/2011
“La prima forma di tradizione storica è orale e risiede nella memoria collettiva dei popoli. E sulla consuetudine si fonda la legislazione, che non è scritta ma basata sull’abitudine, quell’habitus di cui parla Aristotele nella sua Etica nicomachea, e che forma l’agire in un determinato modo. Tradizione orale, memoria collettiva e consuetudine, ma anche fede imprescindibile nei racconti ascoltati, e nella credibilità del testimone”. Con queste parole, stralciate dal suo libro Teoresi e Prassi...
Quartiere Settecentesco - Piccoli bulli crescono
1/11/2011
Eccola la porta di Giovanna (nella foto di Antonio Altieri). Divelta alla base e appoggiata solo allo stipite. L’abitazione della povera donna rimane aperta giorno e notte. Di lei si è già parlato molto nei giorni scorsi. Si è detto che abita in Via Crispi 46, nei Quartieri Settecenteschi di Foggia. Che da un po’ di mesi è diventata la vittima prediletta di un gruppo di bulletti della zona non meglio identificati. Si sa che vive sola, e che spesso tiene la tv accesa ad alto volume anche a tarda...
150° ANNIVERSARIO DELL’UNITA' Una riflessione sulla ‘lingua armoniosa’
1/11/2011
L’evidente dicotomia tra l'uso della ‘lingua da vocabolario’ ed i messaggi al cellulare, è un abisso che non sarà mai più colmato: l'allontanamento dei giovani dalla lettura, il bombardamento giornaliero della televisione, le novità di Internet e di sigle criptate. Così, la lezione di Dante, Petrarca e Boccaccio rimane soffocata malgrado lo sforzo dell'Accademia della Crusca (sorta a Firenze nel Cinquecento a cura di alcuni letterati) che pubblicò i lemmi revisionati dal 1612 al 1923 e oltre....




Gazzetta Web