GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

“PROGETTO RAINBOW” dal 4 AL 20 settembre a Foggia

Scritto da redazione il 28/8/2011


“PROGETTO RAINBOW” dal 4 AL 20 settembre a Foggia

“PROGETTO RAINBOW”: DAL 04 AL 20 SETTEMBRE HA
INIZIO IL PROGETTO PILOTA PRIMO IN ITALIA PER LA
CURA E LA RIABILITAZIONE DI SITUAZIONI PSICOTICHE
GRAVI SENZA USO DI PSICOFARMACI

Da lunedì 04 settembre a Foggia, presso la nostra struttura di accoglienza, un
gruppo di quattordici persone provenienti da varie regioni italiane, formate alla
metodologia del “Metodo alla Salute”, sperimentato dal Dr. Loiacono nel Centro
di Medicina Sociale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Foggia, inizierà la
prima sperimentazione per il trattamento e la riabilitazione di un cosiddetto
“psicotico cronico” senza l’utilizzo di psicofarmaci.

Come già da anni previsto dal Dr. Loiacono e pubblicato nel 1989 su una rivista dell’Università di
Bologna, oggi le situazioni cosiddette “psicotiche” sono in aumento soprattutto nelle fasce
giovanili, precedute da periodi più o meno lunghi di attacchi di panico, ossessività, dipendenze di
vario genere, dismaturità, sì da caratterizzare questa situazione come il “diluvio del terzo
millennio”. Le risposte istituzionali psichiatriche (TSO, psicofarmaci, case residenziali
psichiatriche, ecc.) si sono rivelate inefficaci a livello internazionale producendo condizioni di
cronicità crescente e di insostenibilità gestionale.

Il “Metodo alla salute”, da 35 anni sperimentato dal Dr. Loiacono nel Centro di Medicina Sociale
dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Foggia, poggia la sua notevole efficacia, anche nelle
cosiddette “psicosi croniche”, sulle “dinamiche metastoriche” che coinvolgono intensamente e
creativamente tutti e tre i codici vitali di una persona: il “codice bio-organico” o delle emozioni
specifiche, il “codice analogico” o del corpo, il “codice razionale simbolico”.

I “Gruppi alla Salute” rappresentano il laboratorio ordinario e intensivo dove i diversi partecipanti
(anche cosiddetti “psicotici cronici”) vanno “al di là” (meta) della propria “storia” e realizzano
cambiamenti profondi che vengono continuati anche nelle domus dove sono accolti insieme ai
familiari, anch’essi obbligati al trattamento “metastorico”.

Il “Progetto “Rainbow” è una sperimentazione avanzata che coinvolge quattordici persone che si
impegneranno dal 04 settembre fino al 20 settembre per sperimentare dinamiche avanzate di
crescita e di sanamento per Luigi, un ragazzo cosiddetto “psicotico”, che dopo aver svolto un
periodo di trattamento è ormai pronto per approdare a relazioni più sane, più cresciute e più
simmetriche.

La sperimentazione sarà realizzata da un gruppo di operatori specializzati del “Metodo alla Salute”
e sarà coordinata dal Dr. Loiacono. Sarà possibile seguire l’evoluzione del progetto attraverso il
sito e il blog.





Gazzetta Web