GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Adozioni a distanza

Scritto da redazione il 29/11/2012


Adozioni a distanza

Guardate come è bello questo bimbo e pensate che molti bambini bellissimi come lui non potranno sopravvivere alla fame, alle malattie, oppure gli sarà negato il diritto allo studio per mancanza di fondi economici. Save the children è una Onlus che si occupa di garantire per quanto possibile un futuro legittimo a questi figli dell’umanità, recuperando cibo, medicinali, o fornendo il sostegno necessario per permettere loro una vita dignitosa con un minimo di istruzione e di cultura. Tutti possono collaborare a questo progetto di solidarietà umana. L’adozione a distanza è uno di questi metodi di partecipazione ai bisogni sociali provenienti dal terzo mondo, che consente al ragazzo adottato, grazie ad una donazione periodica da parte dell’adottante, di continuare a vivere nella sua famiglia d’origine, senza tuttavia dover rinunciare ai diritti dell’infanzia e della gioventù, frequentando una scuola e studiando con il sostegno economico che proviene dai paesi occidentali più fortunati ed opulenti. In prossimità del Natale, ormai alle porte, potremmo pensare ad un progetto come questo dell’adozione a distanza per recuperare il senso di un’umanità solidale con le necessità di tutti. Ci farebbe sentire anche un po’ meno soli e meno egoisti nello sfarzo del nostro apparente benessere. Anche Action Aid è un'organizzazione che si occupa di adozioni a distanza. Adottate a distanza. Si può fare! Basta solo un briciolo di attenzione e di buona volontà.


Gazzetta Web