GazzettaWeb.info
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Al Liceo Marconi gli alunni si perdono tra le stelle frequentando il Corso di Astronomia del PROGETTO CIELO

Scritto da antonietta pistone il 2/4/2017


Al Liceo Marconi gli alunni si perdono tra le stelle frequentando il  Corso di Astronomia del PROGETTO CIELO

Il progetto Cielo, Corso di Astronomia, promosso dal Dipartimento di Scienze e di Matematica del liceo Scientifico G. Marconi di Foggia, in collaborazione con la Società Astronomica Pugliese, The Lunar Society e l’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, si propone di fornire una visione panoramica delle numerose tematiche in cui si suddivide la scienza astronomica, con l’obiettivo di offrire le conoscenze necessarie all’interpretazione dei meccanismi celesti e delle caratteristiche dell’universo, e facilitare l’approccio diretto alle meraviglie del cielo stellato attraverso l’utilizzo degli strumenti astronomici, anche per orientare gli studenti in vista di un’eventuale scelta universitaria.

Il Corso di Astronomia entra così a pieno titolo nei progetti che fanno parte dell’Ampliamento dell’Offerta Formativa, proponendo l’arricchimento della cultura scientifica di base del futuro cittadino, ed avendo anche una valenza orientativa ai successivi percorsi di studio universitario.

E, difatti, la partecipazione degli studenti all’iniziativa è stata sempre molto elevata.
Il Progetto Cielo si articola in un ciclo di incontri in sede scolastica di taglio divulgativo su argomenti di base, seminari di approfondimento presso l’Istituto con la rassegna di incontri scientifici itineranti “Puglia incontra l’Universo 2017”, visita all’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti e una serata finale di orientamento astronomico, che si è tenuta il 30 marzo scorso.    
Quest’anno, il progetto che è seguito dal professor Minafra dell’Osservatorio Astronomico Pugliese di Acquaviva delle Fonti, ha ospitato l’intervento del professor Lamberti, che ha presentato il libro Viva Margherita, dedicato all’astrofisica Hack, e vedrà anche la partecipazione della professoressa Anna Wolter che parlerà agli studenti del suo lavoro presso l’Osservatorio Astronomico di Brera, e all’Eso (Osservatorio Astronomico Europeo).
La serata presso l’Osservatorio Astronomico di Acquaviva delle Fonti ha permesso agli alunni partecipanti al progetto di incontrare il cielo invernale, osservando ad occhio nudo la Costellazione di Orione con la sua cintura, l'Orsa Maggiore, la Stella Polare, Sirio, le Pleiadi, i Gemelli, il Cavallino, il Toro, il Leone, e le tre stelle del triangolo invernale Sirio, Procione e Betelgeus.
I visitatori sono stati accolti nella specola dell'Osservatorio, dove hanno potuto guardare la galassia di stelle di Orione, e Giove, con le sue lune, dopo aver assistito ad una lezione, con proiezione di audiovisivi per mappare il cielo stellato invernale.

Comunicato stampa del Liceo Scientifico G.Marconi di Foggia


Gazzetta Web