GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Ancora senza colpevoli la strage di Piazza della Loggia a Brescia

Scritto da redazione il 15/4/2012


Ancora senza colpevoli la strage di Piazza della Loggia a Brescia

Tutti assolti in Appello Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi, Maurizio Tramonte, Francesco Delfino e Pino Rauti, accusati di aver fatto esplodere la bomba di Piazza della Loggia a Brescia il 28 Maggio del 1974. L’ordigno fece otto vittime e oltre cento feriti. Gli imputati sono stati prosciolti per mancanza di prove, mentre le famiglie delle vittime che si sono costituite parte civile sono state condannate al pagamento delle spese processuali. Morì nella strage a matrice fascista anche il foggiano Luigi Pinto, che aveva solo 25 anni, ed era un insegnante iscritto al sindacato scuola della Cgil.
Antonietta Pistone


Gazzetta Web