GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Cronaca di una bella giornata con gli Amici della Domenica

Scritto da redazione il 28/1/2011


Cronaca di una bella giornata con gli Amici della Domenica

Riscoprire gli affetti familiari e i legami di amicizia fa sempre bene, soprattutto se la cornice di questi incontri è la nostra città, amata e odiata, ma pur sempre madre e non solo matrigna di noi tutti. Così Domenica 23 gennaio, in compagnia del nostro direttore Mimmo Marcone, sono scesa in Piazza Purgatorio insieme a tutti gli altri amici del gruppo che si è costituito di recente per denunciare lo stato di abbandono in cui versano da un po’ di tempo la città e molti dei tesori architettonici ed artistici di Foggia, letteralmente sconosciuti ai più, ma anche per apprezzare le bellezze della Chiesa dei Morti, e del suo sottosuolo settecentesco, e le sale restaurate del Museo civico, con la pinacoteca e i bei dipinti di Francesco Saverio Altamura e di molti altri pittori foggiani.
L’aria fredda di una mattina festiva di gennaio, che non ha risparmiato la neve nei dintorni del Subappennino dauno e del Gargano, ha rappresentato un’ulteriore motivazione a uscire per muovere due passi e andare a conoscere gente nuova, con la quale ci si sentiva prima solo attraverso la piattaforma del gruppo nato su facebook. Parlo di Nico Baratta, di Cesare Rizzi, di Silvio Basta e di Michele Sepalone, e di altri genuini foggiani doc, tra i quali le donne del gruppo che hanno offerto dolci caserecci e gustosissime leccornie, insieme a vinelli nostrani che hanno riscaldato l’atmosfera gelida della giornata.
Durante la giornata il gruppo degli Amici della Domenica ha potuto onorarsi della gradita presenza del Sindaco di Foggia, l’Ingegnere Gianni Mongelli (in foto), il quale, come tutti gli altri accorsi numerosi, ha visitato i luoghi di culto e dell’arte manifestando il desiderio comune di decoro e di civiltà, a nome della cittadinanza.
Chi volesse provare la bella esperienza di condividere un po' del suo tempo con gli Amici della Domenica, sensibilizzando il suo e l'altrui senso civico, domenica 30 gennaio potrà recarsi in Piazza Tavuto alle 11, per manifestare contro il degrado ambientale della zona, distrutta dai botti di fine anno, e ammorbata dai rifiuti urbani cittadini, sparsi tutt'intorno ai cassonetti. Non bisogna arrendersi davanti all'evidenza dell'incuria incivile che ormai sopravanza tutte le buone intenzioni del bravo e onesto cittadino. Riprendere un'immagine di decoro è doveroso per noi e per i nostri figli. Approviamo stando dal di dentro le iniziative del gruppo di facebook, e andiamo con allegria ad incontrare gli Amici della Domenica che hanno predisposto per i presenti un lieto banchetto di vivande tipiche della gastronomia foggiana, come u' cavedìlle, cioè la bruschetta, e le chiacchiere, tipico dolce di carnevale.    
Antonietta Pistone


Gazzetta Web