GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

DIOR Studenti ricercatori con la Summer Chemistry Lab

Scritto da antonietta pistone il 8/7/2019


DIOR Studenti ricercatori con la Summer Chemistry Lab

COMUNICATO STAMPA LICEO MARCONI


Presso il Dipartimento    di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente
Verso il decennale della rete DIOR, di cui il Marconi è capofila

Con la scuola estiva    Summer Chemistry    Lab, lo scorso 30 giugno si sono concluse le attività del DI.OR. 2019, Progetto di Didattica Orientativa in ambito scientifico realizzato da una rete di sette istituti di Foggia e provincia (Liceo Marconi capofila) e dal Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente dell’Università degli Studi di Foggia.
Alla SUMMER SCHOOL di quest’anno hanno partecipato complessivamente 20    studenti    (Liceo Marconi, Liceo Bonghi di Lucera, Ist. Notarangelo Foggia). Oltre alle attività di laboratorio avanzate, come la Spettrofotometria e la Microbiologia predittiva, gli studenti dei tre Istituti, organizzati in gruppi,    hanno elaborato dati sperimentali e report della ricerca. Da sempre nel DI.OR studenti di classi e scuole diverse lavorano insieme, si confrontano e hanno l’opportunità di sviluppare le competenze di base per condurre un’indagine di ricerca scientifica e comunicarne gli esiti, secondo le modalità proprie della comunità scientifica internazionale, così come le competenze accademiche e interpersonali necessarie per il loro futuro, quali la risoluzione di problemi, il pensiero critico e il lavoro di squadra, le competenze digitali.
Nonostante la meritata pausa estiva, “nel Dipartimento    c’è fermento – ha affermato la prof.ssa Antonella di Adila, docente di Scienze del Liceo Marconi - per preparare l’evento di festeggiamento dei 10 anni DI.OR nel mese di novembre prossimo”. “Dieci anni intensi di percorsi scientifici – ha aggiunto - che    studenti del secondo biennio e quinto anno hanno realizzato come veri e propri ricercatori, presso i laboratori del Dipartimento di Scienze Agrarie, cuore pulsante della formazione scientifica dei 20 docenti sperimentatori DI.OR”.


Gazzetta Web