GazzettaWeb.info
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Fiera delle Regioni

Scritto da Redazione Piemonte il 1/10/2011


Fiera  delle  Regioni

Nell'ambito delle manifestazioni organizzate a Torino per celebrare il 150° anniversario dell'Unitā d'Italia.
La Confesercenti di Torino e Provincia ha organizzato questo evento all'interno del magnifico parco dei Giardini Reali dal 29 settembre al 2 ottobre 2011 dalle ore 10.30 alle ore 24.00 di ogni giorno, che giā    ha registrato la presenza di migliaia di visitatori.

La manifestazione č stata organizzata con carattere fieristico.culturale, sono presenti 150 espositori provenienti da tutte le regioni, l'esposizione č sta suddivisa in aree tematiche, proponendo quanto di meglio hanno da offrire, nell'ambito artistico sono esposti : quadri di pittura, sculture, oggettistica in genere che premiano l'estro degli artisti per la loro notevole capacitā, che ben evidenziano tradizioni, usanze e costumi.
Molti i prodotti tipici esposti : vini, liquori    essenze e profumi, caseari    eno -gastronomici, a completamento, ogni prodotto non č solo proposto, ma vi č la    possibilitā di degustazione o consumo in appositi spazi disposti accanto alla merce esposta.
In rappresentanza della Regione Puglia, il gruppo musicale "La Paranza del Geco" ed un produttore caseario del Salento.

Una grande kermesse dunque, che vuole evidenziare i legami con i territori d'origine dei prodotti proposti e con le tradizioni culturali locali come eccellenze territoriali.

A fornire un valore aggiunto all'evento, averlo organizzato a Torino luogo multietnico sia a carattere nazionale, sia internazionale vista la presenza tra i residenti di cittadini o emigrati da tutto il mondo.

L0bbiettivo clou dell'evento , quello di facilitare lo scambio di informazioni, esperienze che facilitino l'esigenza di coabitare con culture diverse dalla propria,    ma in occasione come questa saper valorizzare le regioni    italiane.
                                                                                                Scritto da: Guido CRISTIANI




Gazzetta Web