GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Gestire il conflitto

Scritto da redazione il 16/1/2012


Gestire il conflitto

Gestire il conflitto
Dalla rabbia all’amore

Il Dipartimento di Storia e Filosofia del Liceo scientifico G. Marconi di Foggia organizza per l’anno 2011/2012 il progetto filosofico per il benessere esistenziale “Gestire il conflitto, dalla rabbia all’amore”. Docenti Coordinatori del corso sono i professori Antonietta Pistone e Michele Campiti. Il progetto nasce dall’esigenza dei giovani di confrontarsi e di comunicare tra loro e con gli adulti di riferimento le tematiche attinenti il conflitto, la rabbia, il dolore, spesso derivanti da esperienze di difficili relazioni vissute direttamente in famiglia, a scuola e nella gestione dell’affettività personale e dell’emotività adolescenziale. Il corso, proposto dal gruppo progetto in orario extra curricolare, afferisce, perciò, ad un ambito di studio e di osservazione estremamente delicato e di elevato potenziale educativo per le tematiche che saranno trattate teoricamente e affrontate praticamente attraverso il dialogo maieutico con il prezioso contributo del pensiero filosofico. Gli argomenti delle lezioni saranno: la rabbia, la sofferenza, la noia, la critica, il perdono, il coraggio, l’autostima, il cambiamento, l’assertività, il dialogo, le relazioni d’aiuto, l’amore. Le tematiche filosofiche riguarderanno il pensiero del Buddha e la concezione della sofferenza; Socrate e la Maieutica; Platone e l’amore; Seneca e l’ira; Spinoza tra ragione e passione; Kant e la critica come metodo filosofico e di vita; Schopenhauer, dal dolore alla noia fino all’arte di essere felici; Kierkegaard e il coraggio di darsi fino in fondo di Abramo; Freud e l’aggressività umana; Nietzsche e la filosofia del superuomo per amare se stessi; Marx e la filosofia della prassi per cambiare le cose; Fromm e l’arte di amare; Maria Montessori e l’educazione come liberazione; Heidegger e l’autenticità del Soggetto; Arendt: perdonare e perdonarsi nella comprensione oltre il giudizio; Buber e il dialogo io-tu. Gli incontri, di due ore ciascuno, si terranno ogni martedì pomeriggio presso la sede centrale del Liceo Marconi, in Via Danimarca 25, a Foggia dalle 16 alle 18, e saranno gestiti in compresenza dai docenti referenti, con l’ausilio dell’esperto della pratica meditativa buddhista Maurizio Bevilacqua. Il progetto è aperto a tutti gli alunni del nostro liceo di terza, quarta e quinta, e avrà inizio il 31 Gennaio p.v. secondo le modalità sopra indicate. Le eventuali variazioni di data, o di giornata settimanale, saranno comunicate agli interessati attraverso circolari interne. A fine corso sarà rilasciato ai partecipanti un attestato del MIUR a firma del Dirigente.

Comunicato stampa del Dipartimento di Storia e Filosofia del liceo scientifico G. Marconi di Foggia


Gazzetta Web