GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Giornata Mondiale del Malato

Scritto da antonietta pistone il 11/2/2021


Giornata Mondiale del Malato

Il Vescovo della Diocesi di Lucera – Troia ha benedetto i pazienti ricoverati presso la nuova sede del reparto di Geriatria del presidio ospedaliero Lastaria di Lucera e una grande tela ad olio raffigurante il Santo di Pietrelcina, donata al reparto dal maestro Luigi Valeno.

Oggi giovedì 11 febbraio 2021, in occasione della celebrazione della Giornata Mondiale del Malato, il Vescovo della Diocesi di Lucera-Troia Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Giuliano ha benedetto alle ore 12.00 i pazienti ricoverati presso la nuova sede del reparto di Geriatria, diretto dal Dott. Massimo Zanasi, Direttore del Dipartimento Medico, Geriatrico e Riabilitativo del presidio ospedaliero Lastaria di Lucera e una grande tela ad olio raffigurante San Pio di Pietrelcina insieme a 30 litografie con immagini di Lucera donate dal maestro Luigi Valeno. Sarà presente il Dott. Franco Mezzadri, Direttore Sanitario del Policlinico Riuniti di Foggia.

Mai come quest’anno la celebrazione della Giornata Mondiale del Malato è collegata all’emergenza sanitaria da Covid-19 che ha attraversato tutte le nostre esistenze. L’iniziativa è nel segno dell’attenzione della Direzione Strategica del Policlinico Riuniti alla dimensione sociale e psicologica e all’umanizzazione delle cure, con un approccio di tipo globale alle persone ricoverate.

Il maestro Luigi Valeno è nato a Lucera nel 1958 e occupa un posto di rilievo tra gli artisti della nostra terra, per l’ampio respiro delle sue opere, la freschezza di linguaggio e l’originalità del messaggio.

“Esprimo gratitudine a nome di tutta la Direzione Strategica del Policlinico Riuniti per questa ulteriore testimonianza di vicinanza della città di Lucera ai sanitari e al presidio ospedaliero Lastaria, con l’augurio che questo momento di emergenza sanitaria possa concludersi al più presto” – ha dichiarato il Commissario Straordinario Dott. Vitangelo Dattoli.


Gazzetta Web