GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Gli aspetti naturali della sofferenza

Scritto da redazione il 25/3/2013


Gli aspetti naturali della sofferenza

di Maurizio Bevilacqua
C'è una sofferenza che non si può evitare. Per nostra natura nasciamo, invecchiamo, ci ammaliamo e, infine, moriamo.
C'è qualcuno che ha obiettato l'inclusione anche della nascita come fenomeno doloroso. Molti considerano il parto e la nascita un evento dolcissimo e felice dell'essere umano, un momento positivo per ogni essere senziente. La scienza ha dimostrato che non è così: per il neonato è uno strazio e un momento molto scioccante vedersi strappare dalla condizione piacevole e agiata vissuta per diversi mesi nell'utero della propria madre.
Nel momento della nascita incomincia il conteggio dei secondi che misurano il nostro invecchiamento, anche se in realtà non ce ne rendiamo conto. Anzi, quando siamo bambini non vediamo l'ora di diventare adulti. Poi, quando siamo diventati grandi, scopriamo che la realtà è molto diversa da come ce l'aspettavamo.
Essere adulti è un vero problema, non possiamo più demandare ad altri i nostri compiti. Siamo noi a prendere le decisioni, giuste o sbagliate che siano.
Poi, finisce tutto e si ricomincia.



Gazzetta Web