GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Il MEIC

Scritto da antonietta pistone il 23/11/2016


Il MEIC

un'avanguardia missionaria nel mondo della cultura e delle professioni

Una fede che cerca, che pensa, che riflette: questa responsabilità, propria di ogni cristiano adulto, diviene nel Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale (MEIC) un itinerario concreto di vita ed una proposta di servizio nella comunità degli uomini e nella Chiesa.
Un itinerario di formazione cristiana basato anzitutto sulla conoscenza della Sacra Scrittura, sull'approfondimento della teologia e della liturgia, che metta in dialogo cultura e fede ed aiuti a ripensare ed esprimere, con capacità di ascolto e di profetico discernimento, il messaggio cristiano dentro il mondo di oggi.
Una proposta di ricerca sulle questioni sociali e scientifiche emergenti, che sappia porsi come voce autorevole nel mondo dei saperi    e come servizio culturale alla pastorale delle Chie¬sa e in mezzo alla comunità civile.
Cosa è il MEIC?
Il MEIC è Movimento, composto da gruppi di uomini e donne di ogni età, che operano nelle chiese locali e che si organizzano su un piano diocesano, regionale e nazionale e che si riconoscono protagonisti e destinatari dell'impegno formativo e culturale. Il MEIC appartiene alla famiglia dell'Azione Cattolica Italiana, ne riconosce i principi e le norme e, in ordine alla sua specifica finalità, opera con autonomia di iniziativa. Continuando la grande tradizione del Movimento Laureati di ACI, il MEIC ne è memoria operosa e creativa.                
Il MEIC è Chiesa, cioè porzione significativa del popolo di Dio che è in Italia e coopera con la Chiesa italiana nella sua missione di annuncio, ricercando vie di incontro fra Vangelo e cultura, formando spiritualmente laici che operino da cristiani e cittadini dentro la comunità degli uomini, dentro la storia quotidiana, uomini e donne di fede che cercano la Verità e vivo con maturità e responsabilità i propri talenti, la professione come vocazione.
Il MEIC è cultura, cioè animazione culturale della Città dell'uomo in una pluralità di saperi e di competenze professionali ed occasione di    approfondimento interdisciplinare delle emergenze etiche, civili, sociali e politiche.    Se cultura è coltivazione dell'uomo l'elaborazione culturale in cui il MEIC si impegna è criticamente invito, orientamento e proposta ad interrogarsi sulle tendenze e sulle tensioni della coscienza personale e collettiva.
Cosa fa il MEIC?
Ogni gruppo del MEIC si modella in aderenza alla situazione della città e della Chiesa locale in cui opera, e ciò è tratto distintivo dell'articolazione del Movimento. Alcune dimensioni qualificano tuttavia la presenza del MEIC e innervano ogni concreta realtà di gruppo. Esse sono:
La formazione teologica, biblica e spirituale dei propri aderenti, che educhi a vivere secondo lo spirito nella realtà secolare, a favorire la comprensione del mistero cristiano, a suscitare l'accoglienza di tutte le persone che cercano una crescita nella fede adeguata alle esigenze della loro cultura e professione ed incarnata nella loro vita personale e    famigliare.
La ricerca e l'elaborazione culturale e politica che promuova una coscienza critica sul territorio, con lo studio convergente di molteplici competenze scientifiche e professionali.
L'animazione della cultura all'interno della pastorale della Chiesa, in collaborazione con altre aggregazioni laicali.    
(http://www.meic.net/)


Gazzetta Web