GazzettaWeb.info
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Il Marconi commemora la Giornata della Memoria

Scritto da antonietta pistone il 27/1/2018


Il Marconi commemora la Giornata della Memoria

Con la visione del film Jona che visse nella balena

La classe 3A del Liceo Scientifico Guglielmo Marconi di Foggia, insieme alla professoressa di Storia Antonietta Pistone, ha partecipato alla Giornata della Memoria, istituita dall’ONU il primo novembre del 2005, che si festeggia il 27 gennaio di ogni anno, in ricordo dell’apertura dei cancelli di Auschwitz e delle vittime dell’Olocausto nazista, consumato ai danni della popolazione ebraica, nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Per commemorare i tristi eventi della Shoah è stato scelto il film del 1993 Jona che visse nella balena, di Roberto Faenza, tratto dal romanzo autobiografico dello scrittore e scienziato Jona Oberski intitolato Anni d'Infanzia.

La storia narra la condizione degli ebrei deportati nei campi di lavoro forzato e di sterminio, vista con gli occhi di un bambino.

Il protagonista della narrazione, infatti, era solo un ragazzino quando gli eventi tragici si dipanavano nell’Europa travagliata di quell’epoca storica.

La sua famiglia olandese, proveniente da Amsterdam, fu rastrellata nel 1942, e deportata da un campo di raccolta all’altro, in attesa di essere scambiata con prigionieri tedeschi.

Nel frattempo il padre muore, e a Jona rimane solo la madre, che si ammala di depressione, fino a morirne qualche tempo dopo la liberazione. Jona resta completamente solo, affidato alle cure amorevoli dei Daniel, una matura coppia di Amsterdam, presso la quale il padre, dopo aver perso il lavoro, in seguito alle leggi razziali, aveva potuto lavorare ancora un po’ prima della deportazione.

I ragazzi, empaticamente impressionati e presi dalle vicende narrate nel film, hanno applaudito lungamente dopo la visione toccante della storia vera del piccolo Jona.


Gazzetta Web