GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Il Natale del Liceo Marconi

Scritto da redazione il 24/12/2011


Il Natale del Liceo Marconi

La scuola premia le eccellenze e sostiene la ricerca AIL, ADMO, UNICEF e TELETHON

Al Liceo Scientifico G. Marconi di Foggia il periodo prenatalizio è stato fervido di iniziative solidali per esprimere la partecipazione del mondo della cultura e della scienza a chi vive nella sofferenza e nella malattia. Dopo le donazioni in favore dell’AIL con l’acquisto delle stelle di Natale per contribuire alla ricerca a favore delle terapie che combattono le leucemie, dell’ADMO per la donazione del midollo osseo con la vendita di scarpette, funghetti, Babbi Natale, presepi di cioccolata, e dell’UNICEF per sostenere il fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia con le pigotte, è stata la volta della raccolta per TELETHON. Il Marconi ha infatti organizzato una grande festa che si è tenuta presso la sede centrale di Via Danimarca, nel corso dell’intera giornata di sabato 17 Dicembre. Le mamme degli alunni si sono, come sempre, adoperate per preparare deliziose leccornie caserecce, tipiche della tradizione culinaria foggiana. Cartellate, mandorle atterrate, dolci, pizze e torte salate di ogni tipo hanno allestito golosi banchetti per la gioia dei buongustai. Mentre varie band si susseguivano nell’androne dell’ingresso principale con canti, balli, sfilate di moda e gag. Il ricavato della generosa raccolta sarà devoluto alla ricerca per le malattie genetiche e la distrofia muscolare. Quest’anno il totale delle donazioni elargite a favore della ricerca medica ha bissato il record della passata edizione con la cifra tonda di 2.400 euro. Va segnalato che, ben 18 alunni del Marconi, lo scorso anno, e 21 quest’anno, sono diventati potenziali donatori di midollo osseo. Durante la cerimonia introduttiva alla giornata Telethon, la Dirigente del Liceo, prof.ssa Michelina Boccia, coadiuvata dalla presenza dei collaboratori prof. Leonardo Buccino e prof. Romeo De Rosario, porgendo a tutti i presenti gli auguri di un felice Natale, ha sottolineato l’importanza di essere generosi nelle donazioni a favore della ricerca per sconfiggere le malattie più temibili della nostra epoca. Buona parte dell’intervento è stato dedicato ad un altro importante momento: la cerimonia di premiazione delle eccellenze del nostro liceo. Noi siamo un liceo con il compito di formare le future classi di dirigenti e di professionisti del paese. Tale ”mission” ci obbliga a predisporre obbiettivi di conoscenze, competenze e performance in linea con i    più alti standard europei . Lo scorso anno, al fine di valorizzare le eccellenze spronando, sin dal primo anno di studi, ciascun alunno a dare il massimo del proprio impegno, sono state istituite dodici borse di studio riservate ai migliori risultati di apprendimento delle classi prime, seconde, terze e quarte. Gli alunni segnalati dai consigli di classe in fase di scrutinio finale nel mese di giugno scorso, hanno gareggiato su prove rigorose in forma concorsuale, con la conclusiva compilazione della graduatoria di merito.    Sono stati premiati con un assegno di 300 euro, per il settore classi prime, gli alunni    Paola Fatigato e Rosa La Gatta del corso F e Ivo Marseglia del corso E; per il settore classi seconde , con un assegno individuale di 300 euro, Giuseppe G. Colabufo del corso F; Giorgia Pia Casolaro del corso G e Tiziano Franza del corso C; per il settore classi terze sono stati premiati con un assegno di 400 euro a testa gli alunni Antonio Tiene del corso G; Vincenzo Di Tommaso del corso B e Angela Mazzeo del corso AS; per il settore classi quarte hanno invece ricevuto un assegno di 400 euro a testa gli alunni Alessandro Da Palma del corso E; Domenico Di Furia e Federica Lo Polito del corso F. Sono stati resi noti anche, i risultati ministeriali sulle prove INVALSI dello scorso mese di maggio. Gli alunni del liceo scientifico Marconi si confermano su standard decisamente alti, alle prove Invalsi di Italiano e Matematica, indette dal MIUR.    Il Liceo Marconi ha ,infatti ,riportando    un punteggio nelle prove di Italiano pari a 77,1 decisamente più alto rispetto alla media regionale pugliese che si attesta su un punteggio di 69,7; a quella del Sud ferma su 68,5; e più in alto della media nazionale che consegue un punteggio complessivo di 69,8. E per Matematica un punteggio pari a 60,3 rispetto alla media pugliese di 48,7; a quella del Sud di 46,3; e a quella nazionale di 47,8.    Ben nove alunni, maturati lo scorso anno, hanno poi ricevuto il riconoscimento Ministeriale di valorizzazione delle eccellenze, per aver conseguito la votazione finale di 100 e lode agli esami di Stato 2011. A Carmelo Geraci, Stefano B. Tommasone, Thea Papa, Daniele Caggianello, Marco Fanizza, Claudia De Santis, Camilla Scapicchio, Luisa Basilico ed Emanuela Marinaccio, è stato consegnato un assegno di 500 euro più il diploma d’onore al merito. A loro, e alle famiglie tutte, vanno gli auguri e i complimenti della Dirigenza e di tutto il Liceo. E, ovviamente, anche quelli di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

Comunicato Stampa del Liceo Scientifico G. Marconi di Foggia

(in foto il presepe realizzato dall'Associazione presepistica foggiana per il liceo)


Gazzetta Web