GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

Scritto da redazione il 20/4/2015


LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO
di Antonietta Zangardi

Il 29 gennaio 2015 il Centro Studi Territoriale di Poggio Imperiale esordiva con la Conferenza di studio: L’importanza del libro e il piacere di leggere”.
Fu faticoso convincere qualcuno che “il libro” doveva essere al centro dei nostri interessi e che la “lettura” come piacere doveva essere comunicata per coinvolgere quanta più gente possibile.
La conferenza sortì i suoi obiettivi.
Ora assistiamo ad una iniziativa che condividiamo in pieno e che vogliamo pubblicizzare perché crediamo

Allegato:


nell’importanza dell’amore per i libri.
L’Associazione Italiana Editori, in occasione della giornata mondiale del libro e del diritto d’autore che si celebrerà in Italia il 23 aprile, ha dato il via ad una iniziativa originale dal titolo “#io leggo perché”.
L’obiettivo è quello di trasmettere il fascino della lettura a chi non ancora scopre l’amore per i libri.
Protagonisti della festa saranno i Messaggeri, cioè i lettori incalliti, consapevoli del piacere che procura un libro.

Allegato:


Essi avranno il compito di trasmettere la passione della lettura a quelli che non ancora hanno avuto una certa confidenza con i libri.
Saranno consegnati loro 240 mila volumi di scrittori come Margaret Mazzantini, Silvia Avallone, Alessandro Baricco.
Molti personaggi famosi saranno coinvolti in questa iniziativa.
La festa è già iniziata in rete e i preparativi sono cominciati.
Basta visitare la piattaforma “ioleggoperchè.it” e si troverà il calendario degli eventi.
Samuele Bersani e Pacifico hanno scritto la canzone, “Le storie che non conosci” colonna sonora dell’evento, inno ufficiale dell’iniziativa, con la partecipazione di Francesco Guccini, che alla fine del pezzo canta il verso più significativo.
Grande dispiegamento di mezzi in favore della lettura.

Allegato:


Anche su Rai3, la sera del 23, assisteremo ad una lunga diretta trasmessa da Milano condotta da Pierfrancesco Favino.
La serata evento sarà dedicata ai libri e alla cultura del leggere in una società come la nostra che sta abbandonando sempre di più i libri.
È prevista la partecipazione di Umberto Eco, Gianrico Carofiglio, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Neri Marcorè.
Ciascuno porterà il proprio contributo alla causa della divulgazione della lettura come forma di cultura.
Si racconteranno delle storie, si leggeranno testi scelti, si suoneranno canzoni, ma prima di ogni altro si comunicherà l’amore per i libri.
Cosa aggiungere?
Io leggo perché mi piace conoscere sempre nuove storie, perché voglio arricchire la mia mente.
Io leggo perché provo piacere e lo voglio comunicare agli altri per coinvolgerli e contagiarli.
Facciamolo tutti e il mondo sarà diverso.
Allegato:


Gazzetta Web