GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

LA POESIA VINCE IL TEMPO E RENDE IMMORTALI. ” Dal vernacolo a Shakespeare: tanti poeti tante poesie”

Scritto da Antonietta Zangardi il 1/2/2017


LA POESIA VINCE IL TEMPO E RENDE IMMORTALI. ” Dal vernacolo a Shakespeare: tanti poeti tante poesie”



Riprendono, Giovedì 16 febbraio 2017, le Conferenze del Centro Studi Territoriale – Simposio Culturale di Poggio Imperiale; è il primo appuntamento del terzo anno di studi di questo centro che, se pur con fatica, caparbietà e molti sacrifici dei sui componenti e dei Coordinatori, ravviva culturalmente la popolazione di Poggio Imperiale
La Conferenza -Evento si terrà presso la sala multifunzionale, ex palestra in via Oberdan a Poggio Imperiale, alle ore 18,30 .la Conferenza ha per titolo: LA POESIA, vince il tempo e rende immortali “dal vernacolo a Shakespeare, tanti poeti tante poesie”.
Il percorso di studio del CST, Simposio culturale, comprende tematiche accattivanti e interessanti.
Si partirà dalla Scuola Poetica Siciliana di Federico II di Svevia, per proseguire con poeti e poesie napoletane e romanesche, quindi giungere alle poesie scritte con i nostri dialetti locali, il vernacolo terranovese e quello lesinese.
Le poesie e i poeti esistono ancora e restano nel Tempo, grazie alle piccole Case Editrici come” Edizione del Poggio” con la collana “Emozioni” diretta da Giucar Marconi.
La scelta delle poesie estere è ricaduta su due Sonetti del grande W. Shakespeare, a quattrocento anni dalla sua morte, che ancora attualmente, trattano e incantano per il loro contenuto: la poesia che vince il tempo e rende immortali.
Per i poeti italiani sono stati scelti alcuni per il modo con cui trattano il tema della “sera” e per il concetto di “poesia eternatrice”.
Gli intermezzi musicali, con la voce di Stefania Cristino accompagnata da Primiano Schiavone, Gino Maselli, Primiano Schiavone, Dino Vitale, arricchiranno e faranno da cornice alla serata, magistralmente preparata dalla coordinatrice, Antonietta Zangardi.
Relatori della serata: Antonietta Zangardi, Rossella Gravina, Giuseppe Izzo, Titta Romano, Stefania Cristino, Nicla Simeone, Angela Chenet, Bove Luciana, Luigi Cuccitto, Luigini Vincenzo.
Poggio Imperiale 1 febbraio 2017 Antonio Giacò

    


Gazzetta Web