GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

La Chiesa dell’Addolorata di Troia in libro

Scritto da redazione il 7/10/2014


La Chiesa dell’Addolorata di Troia in libro

È un’opportunità unica e rara, quella offerta dalla collana “Le nostre radici” diretta da don Leonardo Catalano e dalle Edizioni “Comunità in Cammino”, che nella quinta pubblicazione di serie “La Chiesa di San Benedetto o dell’Addolorata in Troia” propone il fil rouge delle tante pagine di storia e spiritualità del Settecento troiano.
Un secolo caratterizzato da azioni di Santi Pastori, il cui impegno e i cui frutti si respirano e raccolgono ancora oggi per le viuzze del centro storico cittadino.
Questa nuova opera, corredata da uno stupendo percorso fotografico a cura di Filomeno Mottola in grado di rubare ogni sospiro ed enfasi agli scritti dello storico Rolando Mastrulli e dei critici d’arte Fiorenzo Baini e Federica Ciarmoli, va annoverandosi come l’ultima fatica della letteratura di una civitas sempre più alla ricerca del proprio passato. Non perché si giochi di campanilismo, né perché manchi il presente, ma solamente per far prendere maggior comprensione e conoscenza di quello che è stato.
Una pubblicazione che taglia il nastro proprio al termine di un periodo abbastanza travagliato che, dall’estate 2013, ha voluto quella Chiesa non più come Tempio, ma come sipario e teatro di una campagna desacralizzante. Sessantotto pagine, oltre venti immagini, impregnate dal profumo di una spiritualità, proposte oggi affinché si riscopra quel luogo come “custode fedele delle antiche memorie” della fede e della vera pietas troiana.

Piergiorgio Aquilino


Gazzetta Web