GazzettaWeb.info
COLLABORA
duilio
aid
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Leonardo Vecchiarino

Scritto da antonietta pistone il 12/3/2022


Leonardo Vecchiarino

“LA DONNA NELL’ARTE” MOSTRA DI    LEONARDO VECCHIARINO
1 - 31 MARZO 2022    PRESSO IL MUSEO CIVICO DI FOGGIA.

Mostra di pittura per celebrare la festa delle donne promossa dall’Associazione Amici del Museo Civico di Foggia.

Foggia - Continuano gli appuntamenti programmati dall’Associazione Amici del Museo Civico di Foggia,    come    annunciato al    pubblico    dal    Presidente Carmine de Leo, con una mostra di pittura per onorare la festa delle donne.
Il Museo, sito nel cuore del centro storico in Piazza Vincenzo Nigri 3, ospiterà, dal 1 al 31 marzo, presso la sala Diomede, la mostra personale di pittura dell’artista Leonardo Vecchiarino. L’evento dal titolo “La donna nell’arte” celebrerà la festa delle donne non per un giorno ma per un mese intero.
La mostra di Leonardo Vecchiarino “La donna nell’arte” pone al centro dell’attenzione la ricerca intellettuale dell’artista che attraverso le sue opere analizza la società attuale e gli effetti dell'identificazione, vera o presunta, della felicità personale con l'acquisto, il possesso e il consumo continuo di beni materiali, generalmente favorito dalla moda o dalla pubblicità. Tra i fattori che orientano e determinano l’evoluzione dei modi di vita quotidiani l’universo femminile riveste un ruolo fondamentale. Per Leonardo Vecchiarino le donne sono vita e fonti di vita, ambasciatrici d’amore e riferimento estetico dell’epoca che vivono. Ogni donna è un inno alla bellezza dell’esistenza umana, una emozione che prova a fermare sulla tela e che cerca di trasmettere a chi incontra la sua arte.
L’evento è organizzato dall’Associazione Amici del Museo Civico di Foggia.
L’ingresso alla mostra è libero.
Gli orari d’apertura sono:
da martedì a domenica ore 9,00 – 13,00
martedì e giovedì ore 9,00 – 13,00 / 16,00 – 19,00
Lunedì chiuso

Per ulteriori informazioni visitare il sito web:     www.vecchiarinoleonardo.it


Gazzetta Web