GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Presentato a Foggia in anteprima nazionale l’ultimo corto di Lorenzo Sepalone La Luna è Sveglia

Scritto da redazione il 11/12/2012


Presentato a Foggia in anteprima nazionale l’ultimo corto di Lorenzo Sepalone La Luna è Sveglia

Bellissima serata ieri all’Altrocinema Cicolella di Foggia, per l’Anteprima Nazionale del corto di Lorenzo Sepalone, La Luna è Sveglia. L’evento, condotto da Samantha Berardino, ha visto la partecipazione del regista, degli attori e di alcuni membri del cast tecnico. Sala gremita, si entrava solo per prenotazione, e massima attenzione del pubblico per assistere all’ultima produzione del giovanissimo regista foggiano di soli ventidue anni. Le opere di Sepalone hanno sempre un intento profondo, quello di comunicare un messaggio ai suoi spettatori. Un invito mai banale alla riflessione, che generalmente si dipana, come la trama di questo lavoro, interamente di notte. “Perché di notte - riferisce Lorenzo – mi sono accadute le cose più intense ed interessanti e significative della mia vita”. Il corto è girato interamente a Foggia, di cui per la verità si vede pochissimo, perché a fare da protagonisti sono proprio gli interni, piuttosto che gli esterni. E, ci tiene sempre a precisare il regista, il corto è stato realmente prodotto di notte, perché della vita della notte esso tratta. La trama è semplice: Raul, un cantautore ormai dimenticato, incontra Laura, una prostituta di origini africane. E il loro incontro cambierà entrambi. Raul scoprirà di amare ancora la donna della sua vita, e tornerà da lei. Laura, che ha scelto la strada della prostituzione per mantenere sua figlia, si riavvicinerà alla bambina, abbandonando, almeno per un momento, il lavoro più vecchio del mondo. Il cast del film, prodotto e diretto dal regista Lorenzo Sepalone, annovera come protagonisti un Totò Onnis e una Nadia Kibout che fanno un po’ da colonna portante della storia. Seguono poi Ugo Lo Pinto, Direttore della fotografia; Mirko Vigili, al montaggio; Emanuele Pisano come aiuto regista; Stefano Sabatini, fonico di presa diretta; Federico Tummolo, sound designer; Angela Tomasicchio, per i costumi di scena; Maria Grazia De Rosa, alla scenografia; Arianna Lumare al trucco; Silvia Scarpello per l’Edizione; Dora Grilli alle acconciature; Marco Adabbo, Ispettore di produzione; Ciro Zizzo, Segretario di produzione; Alessandro Pipino, alle musiche originali; con la partecipazione di Maddalena Zoppoli, Pietro Manigrasso, Isabella Ragno, Grazia Rainone, Lorenzo Sepalone. Il film è una produzione del Movimento ArteLuna, ed è stato girato con il sostegno dell’Apulia Film Commission e con il Patrocinio della Provincia di Foggia.    La colonna sonora del corto è proprio il brano omonimo del titolo, La Luna è Sveglia. Brano bellissimo, scritto da Lorenzo Sepalone, con il quale si conclude la produzione. Il giovane e coraggioso regista foggiano ha voluto girare nella sua città anche questa sua ultima opera. I suoi progetti comprendono altri lavori, ma non un lungometraggio, almeno nell’immediato. Lorenzo avrebbe però intenzione di cimentarsi anche con altre arti. Lo aspettiamo tutti per rivederlo presto all’opera. Intanto gli facciamo molti auguri di buon lavoro. Inviandogli un grosso in bocca al lupo per i futuri successi. Ricordando, con le sue stesse parole, che “il pubblico non è stupido, magari è solo pigro”. E perciò saprà apprezzare lavori e tematiche di livello, come quelle che lui propone nei suoi film. Il corto, intanto, farà il giro dei festival italiani e stranieri. Ma sarà presto a disposizione del grande pubblico anche online, perché Sepalone crede molto alla gratuità dell’arte, universalmente accessibile e a tutti fruibile.

Antonietta Pistone



Gazzetta Web