GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Terra di Capitanata

Scritto da redazione il 29/6/2012


Terra di Capitanata

San Severo ospita il 3^ incontro del Seminario
“VIE FRANCIGENE”

Lunedì 2 luglio alle ore 18, il MAT di San Severo ospiterà il 3° incontro del Seminario “VIE FRANCIGENE”. L’incontro è organizzato dall’Associazione ComunicARTurismo, in collaborazione con le Associazioni “A.c.t! Monti Dauni” di Troia, “MCA – Multi Culture Association” di Lucera, Centro Studi Tradizioni Popolari “Terra ! di Capitanata” e “CDP Service” di San Severo, “Mo l’Estate” e “JA’ Associazione Culturale” di San Marco in Lamis, "visitsangiovannirotondo” di San Giovanni Rotondo, “Legambiente FestAmbienteSud” di Monte Sant’Angelo e “Daunia Tur” di Manfredonia con il Patrocinio dell’Agenzia Pugliapromozione, dell'Università degli Studi di Foggia, dell’Amministrazione Provinciale di Foggia e di Promodaunia.
Obiettivo dei seminari è quello di creare una rete di cooperazione tra operatori turistici, i funzionari pubblici e le associazioni che desiderano conoscere le Vie Francigene di Puglia con lo scopo di creare altri percorsi culturali che offrono motivi di attrazione turistica territoriale e modelli di sviluppo locale integrato, diffuso e sostenibile al fine di promuovere nuove forme di fruizione culturale e turistica legate alle Vie Francigene e offrire una opportunità concreta a chi desidera impegnarsi nello sviluppo di itinerari “slow” ed entrare a far parte di una rete regionale. Gli incontri sono a partecipazione gratuita e danno la possibilità agli operatori di potersi confrontare con personale altamente qualificato in grado di rispondere alle svariate esigenze di mercato.
I seminari avranno il proprio momento di sintesi e di preparazione per le tappe successive, che si svolgeranno lungo le Vie Francigene di Puglia fino a Leuca, durante Bitrel e nel corso del Salone “Vie Sacre” che si terrà dal 24 al 28 ottobre presso la Fiera di Foggia. La Puglia sta vivendo un momento di grande appeal sui mercati turistici internazionali, sostenuta da un’immagine tipicamente identitaria, dalla sua storia, dalle sue tradizioni e dalla percezione di autenticità che è in grado di offrire,    e forte di questo il percorso culturale le Vie Francigene di Puglia, insieme ad altri percorsi culturali e ambientali, rappresenta un attrattore turistico territoriale importante e imprescindibile nonché un modello di sviluppo locale integrato, diffuso e sostenibile, fondamentali per lo sviluppo di una microeconomia del cammino e per la creazione di un circolo virtuoso in grado di produrre per l’intera collettività.


Gazzetta Web