GazzettaWeb.info
COLLABORA
corsi
ParlarePubblico
Sei qui: GazzettaWeb
Invia questa pagina ad un amico Versione stampabile

Un abbraccio per la Cattedrale

Scritto da redazione il 26/7/2011


Un abbraccio per la Cattedrale

La sera del 25 Luglio 2011, gli “Amici della domenica” (GADD) sono andati a circondare la cattedrale tenendosi per mano.

Hanno fatto un cerchio per stringersi intorno alla Cattedrale, uno dei luoghi simbolo della nostra comunità.
Hanno abbracciato la Cattedrale per difenderla dopo l’incendio che qualche giorno fa poteva distruggerla.

• Si sono abbracciati contro l’indifferenza.
• Si sono abbracciati per non girare la testa da un’altra parte.
• Si sono abbracciati per far sentire il calore di una comunità che dice NO: all’incuria, agli atti vandalici, agli atti criminali.
• Si sono abbracciati per far sentire agli amministratori che c’è una comunità che non si vuole arrendere.
• Si sono abbracciati per far sentire alla Curia che c’è un popolo che vuole riavere la propria chiesa madre.
• Si sono abbracciati per sollecitare le forze dell’ordine a fare in fretta il proprio dovere e per far sentire che c’è una comunità che non è omertosa.
• Si sono abbracciati per gridare chiaro e forte che i lavori devono essere terminati e che ogni difficoltà deve essere superata e la chiesa deve ritornare al suo antico splendore.
La Cattedrale , quale richiamo etico, deve riprendere a troneggiare nella piazza, simbolo di una comunità che si incontra per recuperare dignità e senso civico, contro il degrado in cui pochi balordi la stanno precipitando, spinti dal senso d’impunità a cui da troppo tempo sono stati abituati.





Gazzetta Web